Find Us Online At
iBookstore
Android app on Google Play
Like Us
A programme by
Titan's Kicking Up Dust
1 October 2018

Space Scoop (Italian)

Here you can read the latest Space Scoop, our astronomy news service for children aged 8 and above. The idea behind Space Scoop is to change the way science is often perceived by young children, as outdated and dull subjects. By sharing exciting new astronomical discoveries with them, we inspire children to develop an interest in science and technology. Space Scoop makes a wonderful tool that can be used in the classroom to teach and discuss the latest astronomy news. 

Space Scoop is available in the following languages:

English, Dutch, Italian, German, Spanish, Polish, Albanian, Arabic, Bengali, Bulgarian, Chinese, Czech, Danish, Farsi, French, Greek, Gujarati, Hebrew, Hindi, Hungarian, Icelandic, Indonesian, Japanese, Korean, Maltese, Norwegian, Portuguese, K’iche’, Romanian, Russian, Sinhalese, Slovenian, Swahili, Tamil, Tetum, Turkish, Tz’utujil, Ukrainian, Vietnamese, Welsh

Un ammasso di galassie davvero "grasso"!
10 January 2012: Cosa viene fuori facendo sbattere due degli oggetti più grossi dell’Universo? Un oggetto davvero grasso!
I paroloni dell’astronomia
4 January 2012: L’astronomia ha un linguaggio piuttosto tecnico e incomprensibile, vero? Ci sono molte parole strane, come galassia e nebulosa. Bene, ora ti sveliamo un segreto: la maggior parte di queste parole sono semplicemente traduzioni di parole normalissime in lingue antiche. Per esempio la parola ‘galassia’ viene da un termine greco che significa ‘bianco latte’. E la parola ‘nebulosa’ da un termine latino che indica una ‘nuvola’.
Testa o croce?
20 December 2011: Non c’è da stupirsi se la galassia in questa foto è soprannominata Galassia Moneta d’Argento – assomiglia davvero a una gigantesca moneta lanciata in aria per vedere se esce testa o croce! La “moneta”, inoltre, sembra bella lucidata e splendente, trattandosi di una delle galassie più luminose del cielo.
La fantascienza diventa realtà!
14 December 2011: Forse vi state chiedendo cosa diavolo succede in quest'immagine! A differenza di tante fotografie spettacolari delle nostre Notizie spaziali, questa è un'illustrazione disegnata da un artista con il computer.
Twilight fra le stelle: una stella vampiro gentile!
7 December 2011: Gli astronomi hanno scattato le più belle foto di sempre ad una stella che ha dovuto cedere la maggior parte del proprio materiale ad una stella vampiro!
Lo strano caso della stella rotante
5 December 2011: Come una squadra di investigatori, un gruppo di astronomi sta cercando di risolvere un mistero. Recentemente, essi hanno osservato una strana stella che è circa 25 volte più pesante del nostro Sole e che gira su stessa oltre 300 volte più velocemente – ruota più veloce di ogni altra stella pesante conosciuta!
Buco nero a ore X
17 November 2011: L’atmosfera della Terra impedisce che le radiazioni nocive ad alta energia provenienti dallo spazio, come i raggi X, raggiungano il suolo. Per misurare queste radiazioni, gli astronomi devono quindi andare oltre l’atmosfera.
Polvere scintillante
16 November 2011: La polvere è soltanto qualcosa di sporco che non serve a niente, giusto? In realtà, nello spazio la polvere è un ingrediente fondamentale per fare le stelle!
I pezzi di scarto del Sistema Solare
11 November 2011: I pianeti più vicini al Sole - Mercurio, Venere e Terra - sono assai diversi l'uno dall'altro pur essendosi formati da materiale simile: questo rimane un grande mistero. Gli astronomi sperano di fare chiarezza sulla loro origine studiando gli asteroidi, cioè quei pezzi di roccia avanzati dalla costruzione dei pianeti.
Un ragno gigante!
10 November 2011: Se hai paura dei ragni non preoccuparti: puoi continuare a leggere! Per fortuna, questa nuova fantastica immagine di una regione di formazione stellare chiamata Nebulosa Tarantola non contiene le linee luminose di gas che di solito ricordano le zampe di un ragno.
Un duetto di galassie sotto la luce dei riflettori
2 November 2011: Un duetto di galassie ha catturato l’attenzione degli astronomi nel momento in cui è stato letteralmente buttato sotto i riflettori. La coppia è stata illuminata da una delle più grandi esplosioni dell’Universo: un ‘Gamma-Ray Burst’ (o lampo gamma).
Quando la squadra dei pianeti ha perso un giocatore
27 October 2011: Cos’è un pianeta? Questa sembra una domanda dalla risposta semplice, ma appena pochi anni fa procurava dei bei grattacapi agli astronomi! Quando finalmente essi trovarono una risposta, questo ebbe grandi conseguenze: il numero di pianeti del nostro Sistema Solare passò da nove a otto!
Un luminosissimo cielo notturno!
19 October 2011: Immagina come sarebbe trasferirsi dall’altro lato del mondo, dove il paesaggio è molto diverso da quello a cui sei abituato. Ora immagina di trasferirti ancora più lontano: cosa pensi che succederebbe se la Terra si spostasse in una regione diversa della nostra galassia?
Il Signore degli Anelli
12 October 2011: Questa nuova immagine inquietante ricorda l’‘Occhio di Sauron’ nel film Il Signore degli Anelli. Nel film, l’Occhio di Sauron rappresenta la destinazione finale del lungo viaggio di Frodo, il protagonista. L’oggetto della fotografia, invece, non segna il punto di arrivo di un viaggio attraverso lo spazio – è soltanto una dei tanti segnali stradali che punteggiano l’Universo!
L'Universo ha un passato molto scuro
12 October 2011: Ti sei mai alzato una mattina rendendoti conto che fuori tutto era nebbioso e scuro, ma poi è salito il Sole e velocemente ha ripulito il cielo? Bene, qualcosa di simile è accaduto all’Universo quando era molto giovane.
La faccia colorata della Luna
7 October 2011: Se tu dovessi dipingere un’immagine della Luna, probabilmente useresti il grigio e il bianco. Ma per fare un dipinto preciso della Luna, dovresti aggiungere un po’ di colori alla tua tavolozza, fra cui il rosso, il blu e il marrone!
Urano non è stato colpito soltanto una volta
6 October 2011: Il pianeta Urano è un tipo strano. A differenza di tutti gli altri pianeti del nostro Sistema Solare, esso ruota su un fianco! Questo vuol dire che se fossimo su Urano non ci sarebbero il giorno e la notte come qui sulla Terra, perché la sua rotazione non ha niente a che vedere con quale parte del pianeta guarda il Sole.
Mercurio ci fa vedere di che pasta non è fatto
5 October 2011: La navicella spaziale MESSENGER ha completato un viaggio lungo e difficile verso Mercurio, il pianeta più vicino al Sole. E oggi gli astronomi che lavorano alla missione MESSENGER hanno annunciato tante nuove scoperte per cui valeva la pena affrontare le difficoltà del viaggio.
La sfida del puzzle: costruire una mappa della più grande luna di Saturno
4 October 2011: Gli astronomi hanno messo insieme tante fotografie scattate durante sei anni per ricostruire una fantastica mappa della superficie della più grande luna di Saturno, Titano. Le foto sono state scattate da una navicella spaziale chiamata Cassini, in orbita attorno a Saturno dal luglio del 2004.
Un lampo dal passato
29 June 2011: Gli astronomi sono in grado di guardare indietro nel tempo, quando l'Universo era un ragazzino. Ma non devono saltare in una macchina del tempo per farlo, come nei film di fantascienza. Tutto ciò di cui hanno bisogno sono dei telescopi potenti per osservare gli oggetti lontani nell'Universo, perché quando guardiamo nello spazio in realtà guardiamo nel passato!
« Previous 1 | ... | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 Next »
Showing 181 to 200 of 207